blog, corinne noca

Puoi?

Saper dire di no è assai difficile.

Per mia figlia di diciotto mesi invece sembra facilissimo. “Didi vuoi bene a mamma?”- NO. E mi abbraccia. “Hai sete?” – NO. Poi però si sgola un bicchiere pieno d’acqua. Il suo continuo rifiutare deriva dalle mie restrizioni: non fare questo, non fare quello, no il coltello, no in piedi sul cavallino, non si mette in bocca, no, no,no...con un lavaggio del cervello simile, sfido chiunque a riuscire a dire di sì!

E, invece, essere accondiscendenti sembra paradossalmente creare meno problemi (agli altri), mentre in realtà te ne può creare parecchi. Si dice di sì per fare un favore, perchè rifiutare sembra scortese e implica una conseguenza come il dispiacere di qualcuno. Alla domanda: “Puoi?”, siamo subito messi di fronte ad un bivio.

La settimana scorsa parlavo del mio ritardo cronico. O meglio, del fatto che risulto essere in ritardo a causa degli altri. Il problema sta alla base: se io fossi riuscita a rifiutare la richiesta di un favore che mi faceva perdere come minimo mezz’ora sulla tabella di marcia, non avrei rubato del tempo al mio appuntamento. E invece, per poter fare tutto e compiacere il soggetto della richiesta ho detto “sì”. Quella risposta mi è costata parecchio in termini di affanno e ovviamente il mio solito messaggio “arrivo con mezz’ora di ritardo, scusa”.

Dire no costa fatica e si rischia di passare per rozzi, antipatici e anche svogliati. Invece è sintomo di maturità, responsabilità, coerenza e fermezza. Certo che è brutto sentirselo dire, ma dovrebbe fare del bene, ad ambo le parti. Primo perchè non si deve mai dare niente per scontato, secondo, ti ritrovi nella condizione di dover fare a meno di aiuti esterni e cavartela da solo, il che significa fare di necessità virtù.

E’ vero che non tutti i casi sono uguali, ma pensateci bene: quando vi viene chiesto qualcosa, si tratta sempre di un potenziale favore. A seconda della gravità poi subentra anche la supplica “per piacere, non ce la faccio proprio, non ho proprio idea di come fare”. Lo so perchè capita anche a me di chiederli. Come a tutti. Però un conto è avere effettivamente bisogno, un conto è approfittarne.

Io faccio parte di quella categoria che se può dare una mano, la porge sempre, anche a costo di perderci. Ma sono fatta così: mi piacerebbe vedere tutti contenti, anche se è praticamente impossibile. Il discorso è molto più ampio, voi cosa ne pensate? Scrivetemi i vostri commenti. Potete?

Non accetto un NO come risposta.

Standard

4 thoughts on “Puoi?

  1. Mary ha detto:

    SI e NO hanno pesi diversi, che cambiano secondo le situazioni..dove e quando vengono usati e dosati. Io esprimo il mio parere solo per quanto concerne il discorso di dire SI e aiutare. Si…hai ragione, a volte con un NO si eviterebbero possibili fastidiose conseguenze…Ma bisogna esserne capaci, e non e’ questione di dire SI ma pensare NO, no, non e’ cosi’, rispondi SI perche’ si e’ fatti cosi’. Perche’ un SI fa’ stare bene, chi lo riceve e a te che lo dici, perche’ se e’ detto con il cuore e’ gia’ un sorriso ! 🙂 ❤

    Liked by 1 persona

    • Cara Mary, infatti il discorso apre molte riflessioni…io sono come te, dico SI perchè mi piacerebbe far star bene gli altri, anche se, a volte, dovrei dire no per questioni di praticità e tempo…sarebbero dei ni più che dei sì…però, l’importante è che gli altri non se ne approfittino!!! ❤

      Mi piace

  2. Margherita ha detto:

    Io ho imparato col tempo ad essere assertiva e a dire si se mi va di dire si e no se non posso per diverse mie ragioni.Però certo se è una cosa importante corro di corsa senza esitare :-). Non m’importa che gli altri se ne approfittino o meno ,m’importa rispettare me stessa.Bacio enorme Corinne.

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...